Erboristeria - Vendita online prodotti erboristici & dispositivi medici, integratori e rimedi naturali, cosmesi e alimentazione biologica

Carrello

KLAMATH SUPER 100

In offerta!
klamath superklamath super

KLAMATH SUPER 100

40,0045,00 IVA inclusa

Klamath Super è utile come:

  • Antiossidante
  • Ricostituente in casi di stress psico-fisico
  • Tonico ed energetico post affaticamento da sport

Share this product

ALGA KLAMATH: L’ULTIMO SUPERCIBO SELVATICO DEL PIANETA

‘ Un cibo dalle interessanti proprietà  nutriterapeutiche
‘ Composizione chimico organica dell’alga Klamath
‘ Valori nutrizionali
‘ Alga Klamath nel controllo della fame
‘ Proprietà  terapeutiche
‘ Area immunitaria
‘ Area tumorale
‘ Area anti-infiammatoria
‘ Area antiossidante
‘ Area antivirale
‘ Area metabolica
‘ Area neurologica
‘ L’alga Klamath come fonte naturale di feniletilammina
‘ Alga Klamath nel controllo delle problematiche psico-neurologiche
‘ Alga Klamath nei disordini dell’attenzione (ADD)

L’ALGA KLAMATH: UN CIBO DALLE INTERESSANTI PROPRIETA’ NUTRITERAPEUTICHE

Le microalghe alghe verdi-azzurre sono da millenni conosciute nella medicina orientale per le loro molteplici proprietà  terapeutiche; i guerrieri Aztechi le consideravano il segreto della loro forza. Esse sono dei procarioti (cianobatteri), organismi primordiali monocellulari.
A differenza dei microrganismi eterotrofi, non necessitano di complessi mezzi di coltura ed utilizzano l’energia luminosa per organicare il carbonio. La crescita di questi fototrofi combina il processo fotosintetico, tipico delle piante superiori, con le caratteristiche delle fermentazioni microbiche: alti tassi di moltiplicazione e sviluppo in coltura liquida, generalmente vengono coltivati utilizzando la luce solare come fonte d’energia e la CO2 come fonte di carbonio.
Le acque del lago Klamath, dove esse crescono, situato tra le montagne del centro-sud dell’Oregon, forniscono, infatti, un habitat ideale per tale alga. Quando l’acqua defluisce dal Crater Lake, passa sopra e sotto gli svariati strati delle Cascade Mountains raccogliendo innumerevoli importanti minerali inorganici che verranno potenzialmente incorporati dalle alghe verdi-azzurre del lago Klamath.
Il lago Klamath è poco profondo, con una media di appena 35 piedi, il che significa che si scalda molto velocemente, grazie anche alla sua posizione nel sud dell’Oregon che lo espone ad una certa quantità  di luce solare, il che fornisce l’habitat ideale per la fotosintesi. Le alghe fioriscono da milioni di anni nel lago Klamath, immerse in condizioni nutritive, minerali e di luce solare ideali.
Di grande importanza è il fatto che il lago Klamath è assolutamente esente da insetticidi, antiparassitari, erbicidi, fungicidi, diossine, D.D.T. e composti chimici in genere, al contrario della maggior parte dei terreni che non risultano esenti da questi inquinanti.
I pigmenti principali contenuti nelle alghe verdi-azzurre sono: Ficocianina, Ficobiline, Ficobiliproteine (pigmenti accessori), Ficoeritrina, Clorofilla A, Xantofilla, Crisolaminarina, Betacarotene, Flavacene, Mixoxantina, Oscilloxantina, Fucoxantina, Mixoxantofilla, Carotenoidi, Alloficocianina. Le seguenti sono particelle dei pigmenti accessori, i ficobilisomi, che sono biliproteine o complessi proteina/pigmento: c-ficocianina (blu), c-alloficocianina (blu), c-ficoeritrina (rosso).
Il betacarotene, il carotene principale della verde-azzurra Klamath, è un idrocarburo isometrico.
E’ anche il pigmento che fornisce il colore caratteristico alle carote. Una volta consumato, il betacarotene viene trasformato nel fegato in vitamina A. Poichè gli esseri umani non possono produrre autonomamente vitamina A e altre sostanze alimentari quali bacche di rosa canina, pomodori e persino le stesse carote sono meno efficaci come precursori di vitamina A, le verdi-azzurre Klamath rappresentano pertanto una fonte ideale e abbondante di betacarotene.
I carotenoidi sono un gruppo di pigmenti rossi e gialli, simili chimicamente ai caroteni. A volte questi pigmenti mascherano altri pigmenti, dando così una tinta gialla o rossa alle alghe. Occasionalmente, la ficoeritrina maschera la clorofilla A, virando il colore delle alghe a un rosso nitido, espresso in maniera impressionante dalle alghe del Mar Rosso. I siti di clorofilla A nei protoplasmi sono chiamati tilakoidi. Alcuni dei pigmenti contengono glicogeno, particolarmente la clorofilla A.

Disponibile anche in versione klamath super 50 capsule

Confezione: 100 capsule da 900mg cad.

 


Centronaturale.it non vuole dare consigli terapeutici sulle patologie di qualsiasi tipo che rimangono di esclusiva competenza dei medici specialisti.

Informazioni aggiuntive

Peso 90.72 kg
Marchio

Atena – I sani bio