cistite

La cistite  è una fastidiosa infezione batterica delle vie urinarie che ha origine nella vescica. È una condizione molto frequente e colpisce prevalentemente le donne : si stima che circa il 25-35% delle donne di età compresa tra i 20 e i 40 anni abbia manifestato almeno un episodio di cistite nel corso della sua vita e circa un quarto di queste svilupperà un’infezione ricorrente entro 6-12 mesi. Negli uomini adulti la sua incidenza generalmente non supera l’1-2% e tende ad aumentare dopo i 50 anni, in conseguenza di condizioni quali l’ostruzione cervico-uretrale dovute all’ipertrofia prostatica benigna. Spesso questa condizione si associa a prostatite batterica.

Tra le cause principali della cistite c’è la risalita verso la vescica di batteri come Escherichia Coli (70% dei casi) e Staphilococcus Saprophyticus

I sintomi più frequenti sono:

- aumento del numero di minzioni durante le 24 ore (e diminuzione della quantità di urina) e/o aumento dello stimolo alla minzione

- difficoltà nell’urinare

- bruciore o dolore durante la minzione

- urine torbide e a volte maleodoranti

Curare correttamente la cistite sin dal primo episodio può fermare il circolo vizioso delle ricadute. Se non in presenza di febbre nella maggior parte dei casi l’antibiotico non serve

Per evitare infezioni ricorrenti le raccomandazioni generali per prevenire la cistite includono:

- bere almeno due litri d’acqua al giorno

- evitare di trattenere l’urina

- evitare il consumo di cibi e bevande che possono irritare l’intestino

- urinare prima del sonno e dopo i rapporti sessuali

- indossare biancheria intima di fibre naturali

- curare eventuali stipsi e utilizzare fermenti lattici (la stipsi favorisce la contaminazione del tratto urinario)

- praticare una regolare igiene intima favorendo l’utilizzo di detergenti adatti a mantenere il corretto ph dell’ambiente

La linea GSE Intimo prevede alcuni rimedi in aiuto a questa problematica:

GSE Cystitis RAPID da utilizzare nell’acuto

GSE Cystitis da utilizzare nel prosequio della cura ed in prevenzione

GSE Intimo detergente per la regolare igiene intima

GSE Acidophilus

L’utilizzo del Bikun a completamento del trattamento , aiuta a lenire i fastidi

L’alimentazione e lo stile di vita giocano un ruolo importantissimo nella risoluzione del problema: evitare nel modo più drastico zuccheri. sale  e cereali raffinati, latte e latticini, carne rossa, cibi industriali, caffè e alimenti a cui si è intolleranti e/o allergici. Consumare con cautela attraverso un sistema di rotazione carne bianca, cereali contenenti glutine, zucchero di canna e malti . Preferire alimenti freschi come frutta e verdura biologica, cereali integrali privi di glutine, legumi, oli di prima spremitura a freddo, pesce di piccola taglia e di mare aperto, semi oleaginosi, sale integrale, bevande vegetali , fiocchi e soffiati di cereali integrali

Altri consigli di carattere generale:cambiare frequentemente la biancheria intima, preferire indumenti poco attillati e tessuti di fibre naturali, asciugare attentamente le mucose e la cute; evitare l’uso di farmaci se non strettamente necessari; evitare l’uso di contraccettivi meccanici e utilizzare sempre il profillattico.

Fare giornalmente del movimento , almeno 20/30 minuti di passeggiata ed evitare il più possibile ansia e stress. Concedersi qualche spazio in più e trovare il tempo da dedicare alle proprie passioni e ai propri hobbies. Pensare positivo